Cosa Facciamo

Gli ingressi sono scaglionati per consentire di attuare misure di prevenzione pandemia.

A causa dell'emergenza COVID-19 la programmazione dell'attività scolastica ed extrascolastica viene adeguata alle nuove esigenze di prevenzione pandemia. 

Che cosa si fa a scuola

  • Giochi di socializzazione
  • Gioco libero
  • Gioco simbolico
  • Rappresentazioni grafico pittoriche e manipolative
  • Manipolazione
  • Drammatizzazione
  • Attività motorie
  • Attività musicali

 

Giornata tipo

L’orario è stabilito tra le colleghe e sarà suscettibile di modifiche nell’arco dell’anno specialmente quando la programmazione ci vedrà impegnate in attività privilegiate come il Natale, il Carnevale…

In linea di massima il momento dell’ingresso è seguito dal gioco libero o guidato per favorire la socializzazione.

Le attività sono organizzate partendo da una situazione di stimolo : un racconto, un fatto accaduto ad un bambino, l’osservazione della natura, un fenomeno atmosferico…; passiamo poi all’esperienza motoria o alla drammatizzazione, alla conversazione, all’esplorazione o all’utilizzo di audiovisivi.

Le attività sono accompagnate da produzione grafica insieme a manipolazione. Il gioco guidato, i girotondi, le canzoni, le poesie, le filastrocche, accompagneranno i bambini, in particolare i più piccoli, alla scoperta del se’ corporeo, dei colori e soprattutto li guidano all’apprendimento di regole comportamentali.

Il momento del gioco libero e del riordino sono seguiti dall’uso dei servizi igienici prima del pranzo; essi divententano occasione di esercizio di abilità motoria e conquista dell’autonomia personale. Al pranzo segue un momento di gioco in giardino o in classe, poi riprendiamo le  attività strutturate.

Segue il dettaglio della giornata.

Dalle ore 07.50 alle ore 09.15 accoglienza nelle classi/salone.

Dalle 09.15 alle 10.00 fruizione dei servizi igienici/compilazione registro di classe e verifica dei dati registrati nelle tabelle mensa.

dalle 10.00 alle ore 11.30 attività didattiche programmate in team:

  • Grafico-Pittoriche-Plastiche
  • Motorie-Musicali
  • Logico-Linguistiche

Dalle 11.30 alle ore 12.00 attività di gioco libero in sezione/salone/giardino.

Dalle 12.00 alle 13.00 pranzo in refettorio.

Dalle 13.00 alle 14.00 attività ludico ricreative in sezione/giardino/salone.

Dalle 14.00 alle 15.30 ripresa o conclusione delle attività didattiche.

Attività di lettura in biblioteca

Giochi organizzati con l'utilizzo di materiale strutturato (memory - puzzle - tombole etc.)

Dalle 15.30 alle 16.00 merenda

Dalle 16.00 alle 17.10 uscita

 

I laboratori

1. "Grafico – Pittorico:  piccoli artisti crescono”. Manipolazione e colore.

2. “Sensoriale:  vedo, sento, tocco…” Osservazione, discriminazione, riconoscimento.

3. “Arte dei piccoli“

4. “Linguaggio: dal dire al fare”. Rielaboro, verbalizzo… bla, bla, bla...

5. “Corpo  e Spazio: gioco e danzo con il corpo”. Esploro e conosco.

6. “Costruzione del libro: con la carta realizzo e invento”.

 

Continuità

La continuità didattica, coinvolge gli insegnanti di scuola dell'infanzia e di scuola primaria. Gli alunni vengono avvicinati per conoscere il successivo grado di istruzione attraverso attività, incontri, percorsi di volta in volta realizzati e programmati da settembre, con particolare intensità nel periodo dei laboratori a gennaio. Nella fase finale dell’anno scolastico gli Insegnanti della Scuola dell’Infanzia compilano un questionario elaborato dal gruppo di ricerca del nostro Circolo rispetto agli alunni che verranno inseriti nelle nostre scuole primarie, al fine di un’equa formazione delle classi.

Agg.to20/03/2021